Salta navigazione
La nostra famosa cartuccia di ricambio CF226X offre stampe straordinarie dall'inizio alla fine.
Static Now

Sviluppo di una migliore cartuccia di ricambio per la CF226X

Logo Static Control
Static Control 01 mar 2018

La cartuccia di ricambio di Static Control della famosa cartuccia CF226X di Hewlett Packard offre le migliori performance disponibili sul mercato delle cartucce di ricambio. Il raggiungimento di questo livello di prestazioni è stato possibile grazie alla profonda conoscenza e agli anni di esperienza che Static Control ha acquisito nel corso dei decenni come leader globale nella tecnologia chip per cartucce.

Si inizia con il chip.

La cartuccia è destinata alle stampanti HP® LaserJet® Pro M402 e M426 e fa parte della linea JetIntelligence. Una caratteristica esclusiva delle cartucce toner della serie JetIntelligence è la presenza di piccoli microchip, più piccoli della gomma di una matita. Sono molto simili al chip che di solito si trova sulle cartucce a getto d'inchiostro. 

I chip che si trovano sulle CF226X e su altre cartucce JetIntelligence non solo sono simili ai chip a getto d'inchiostro, sono anche dotati di molte delle caratteristiche di sicurezza che spesso troviamo in questi tipi di chip. La combinazione delle due interfacce complesse (tipiche dei chip a getto d'inchiostro HP), insieme alle misure di sicurezza del chip a getto d'inchiostro, hanno dato vita a un progetto di ingegneria inversa che richiede conoscenze approfondite in entrambi i settori. 

La lunga storia che Static Control ha alle sue spalle in fatto di ricerca, sviluppo e produzione di microchip ha consentito all'azienda di diventare, già nel 2015, la prima casa produttrice di chip per cartucce della serie JetIntelligence (CF400, CF401, CF402 and CF403). Le dimensioni ridotte del microchip hanno obbligato i nostri ingegneri a riprogettare tutti i componenti interni per consentire il corretto alloggiamento della scheda. Grazie all'impegno profuso in precedenza su quel progetto, furono necessari solo tre mesi, a partire dal lancio della stampante, per lo sviluppo e la creazione di un chip destinato al modello CF226X 

La competenza nel settore dei chip lo ha reso possibile; quella nel campo di toner e componenti lo ha reso migliore.

Anche se una cartuccia funziona, non è detto che lo faccia abbastanza bene da poter diventare una cartuccia Static Control. I nostri numerosi test sulla concorrenza hanno dimostrato il costante verificarsi della riduzione della densità dell'immagine nelle cartucce di ricambio CF226X disponibili presso altri fornitori aftermarket. Sapevamo che quel basso livello di prestazioni non ci avrebbe soddisfatto, così abbiamo avviato una campagna di sviluppo per risolvere il problema.

La chiave era sviluppare un toner che fornisse stampe ricche e scure, senza consumare una quantità eccessiva di toner. L'utilizzo di una quantità eccessiva di toner può produrre stampe troppo chiare quando la cartuccia sta per terminare. I nostri team di sviluppo di toner e componenti hanno lavorato insieme per trovare la soluzione migliore. Questi team hanno sfruttato la loro grande esperienza nello sviluppo di sistemi di imaging per trovare la soluzione migliore. 

Abbiamo vinto la sfida e il risultato è la migliore cartuccia CF226X di ricambio disponibile sul mercato. Stampe di grande qualità dall'inizio alla fine e un rendimento per pagina OEM di 9.000 pagine.

Condividi
Ricevi le notizie
Iscriviti

Altri articoli